Benvenuti al Black History Month alla Brooklyn Collection! L’anno scorso il nostro blog ha evidenziato il buon lavoro di Hattie” The Tree Lady ” Carthan. Quest’anno vogliamo condividere la storia di un’altra donna nera pioniera – Susan Smith McKinney Steward che è stata la prima donna nera di Brooklyn medico (che è anche il terzo medico nero in tutto il paese.) Il Dott. Kinney Steward aveva una pratica di grande successo con sedi a Brooklyn e Manhattan, ma per lei, la medicina era più di un semplice trattamento. Era un mezzo attraverso il quale poteva elevare ulteriormente e avere un impatto sulla comunità che amava e lottare per l’inclusione razziale e i diritti delle donne. Durante la sua vita ha fondato cliniche, club e gruppi di suffragette. Ha combattuto ogni giorno contro la convergenza di razzismo, sessismo e professionalizzazione al fine di avere un grande impatto su Brooklyn.

Dr. McKinney Steward era il settimo di dieci figli nati nel 1847 da Sylvanus e Anne Smith, primi coloni di Weeksville. Infatti, gran parte della vita del dottor McKinney Steward sarebbe legata a Weeksville. I suoi genitori erano agricoltori di carne di maiale prospera, la loro fattoria situata su quello che oggi è Fulton Street e Buffalo Avenue. Tutti i bambini Smith erano ben istruiti e socialmente consapevole. Le sue sorelle erano presidi di scuola pubblica, insegnanti e pianisti.

Dr. McKinney Steward ha ricevuto la sua laurea in medicina nel 1870, la laurea valedictorian nella sua classe da New York Medical College for Women. Giusto per mantenere questo in un contesto storico ha iniziato a frequentare la scuola di medicina solo pochi anni dopo la Proclamazione di Emancipazione. Le cose non erano facili per la dottoressa McKinney Steward o per i suoi compagni di classe. Oltre alle sue lezioni aveva bisogno di fare pratica clinica negli ospedali vicini. In un’occasione lei e i suoi compagni andarono all’ospedale Bellevue e la loro inclusione non fu accolta favorevolmente dagli uomini lì. Come riferisce il quotidiano Eagle di Brooklyn gli studenti maschi li salutarono con ” sibili, linguaggio indecente, palle di carta e altri missili.”

Ma il dottor McKinney Steward perseverato, laureato e praticato medicina a Brooklyn e Manhattan, specializzata in cure prenatali e malattie infantili. Fondò il Women’s Hospital and Dispensary a Brooklyn, che in seguito divenne il Memorial Hospital per donne e bambini. Era un membro della Kings County Medical Society e dello Stato di New York omeopatici Società mediche.

Ha anche lavorato come medico ufficiale presso la casa di Brooklyn per persone di colore invecchiate una delle prime istituzioni mediche di Weeksville. (Ora è chiamata la casa di Brooklyn per gli anziani). È stata anche una delle fondatrici dell’Ospedale omeopatico di Myrtle e Grand Avenues, composto interamente da donne. In seguito è stato ribattezzato l’Ospedale Memoriale per donne e bambini.

La dottoressa McKinney Steward era nota soprattutto per la sua capacità di trattare la malnutrizione nei bambini. La sua abilità e la sua natura gentile la resero un medico di famiglia molto popolare e prospero. Ha trattato sia le famiglie bianche che quelle nere nel suo ufficio al 205 di Dekalb Avenue.

Sposò il reverendo William G. McKinney e ebbero due figli, stabilendosi al 178 di Ryerson Street. Ma come affermato in precedenza, mentre la medicina era il suo sostentamento, il suo scopo più grande era aiutare la sua comunità. Era attiva sia nella comunità nera che nel movimento delle donne. È stata la co-fondatrice della Women’s Loyal Union e membro della Equal Suffrage League di Brooklyn.

È stata anche membro dell’Unione Letteraria afroamericana di Brooklyn e ha tenuto conferenze. Nel 1911 ha affrontato il primo Congresso Razza Universale presso l’Università di Londra, Inghilterra con un discorso dal titolo “Colored Women in America.”Ha anche servito come organista per la Bridge Street A. M. E. Church per 28 anni.

Vedova, sposò il Rev. Theophilus Gould Steward, un cappellano dell’Esercito statunitense. Come sua moglie ha vissuto su diverse basi remote sulla frontiera occidentale. I suoi ultimi giorni sono stati spesi come medico residente presso la Wilberforce University in Ohio. Quando morì nel marzo 1918 fu elogiata dal Dr. W. E. B Dubois, un suo caro amico, e fu sepolta nel Greenwood Cemetery di Brooklyn.

Dr. Susan Smith McKinney Steward è stato un pioniere nella comunità medica come campione Afro-Americani e i diritti delle Donne. La sua eredità si fa sentire in tutta Brooklyn-Scuola media #265 è chiamato Susan Smith McKinney Junior High in suo onore e la sua vita e la carriera sono fonte di ispirazione per la Società per la conservazione della storia Weeksville e Bedford-Stuyvesant. Prospect Place, da New York Avenue a Nostrand Avenue è stata ribattezzata in suo onore e le donne nere medici chiamato la loro società dopo di lei.

Il Dr. McKinney Steward era un pioniere, una suffragetta e un campione per la comunità nera. Brooklyn è onorata di chiamarla una di loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.