Luglio 21, 2017 Amanda Zellar

Una procedura che sembra offrire la correzione della vista a certi pazienti lungimiranti è un inlay corneale, come RaindropTM, o KAMRA InlayTM. La procedura sembra essere un modo per i pazienti lungimiranti, o pazienti che potrebbero essere un po ‘ più vecchio di ideale per LASIK, per ottenere ancora la correzione della vista. Al Laser Eye Institute, non eseguiamo questa procedura, ma per spiegare perché non lo facciamo. Diamo prima un’occhiata alla procedura.

Un intarsio corneale è un dispositivo impiantabile che può essere utilizzato per bloccare i raggi di luce non focalizzati al fine di migliorare la visione vicina1. Funziona come una telecamera a foro stenopeico. Alcuni medici ritengono che questo compensi eccessivamente la lungimiranza del paziente e renda l’occhio intenzionalmente miope. Non modifica la topografia corneale del paziente2, rendendolo meno efficace per la maggior parte dei pazienti.

Impiantare una goccia di pioggia o un intarsio KAMRA è una procedura assistita dal laser. Ha rischi simili ad altri tipi di correzione della visione laser. Sfortunatamente, è qui che finiscono le somiglianze con Lasik. Goccia di pioggia e KAMRA hanno ulteriori rischi associati alla guarigione dell’occhio in modo improprio intorno all’intarsio. Esiste il pericolo di perdita della vista se il paziente ha invertito la procedura. Lo studio di follow-up più lungo dei pazienti con questo impianto è di soli 5 anni. Abbiamo poche prove sulla soddisfazione del paziente a lungo termine con questa procedura.

Il problema più grande con gocce di pioggia e KAMRA intarsi, però, è che non sono progettati per aiutare i pazienti con cataratta, o pazienti che vorrebbero un’esperienza lente multifocale. Questo restringe il gruppo di candidati a una quantità molto piccola, che spesso avrebbe bisogno di ulteriori correzioni sullo sviluppo di cataratta in un decennio o meno dopo la loro procedura di goccia di pioggia o KAMRA.

Quindi perché non lo facciamo?

La linea di fondo è, siamo orgogliosi di soddisfazione del paziente al Laser Eye Institute. Molti pazienti che sono miopi, lungimiranti o hanno astigmatismo possono beneficiare della tecnologia avanzata CustomVue che forniamo in ufficio. I pazienti che non sono candidati LASIK a causa dell’età o della cataratta sono spesso ottimi candidati per altre procedure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.