I Padres avevano ancora Bush nel loro mix per la selezione complessiva No. 1 quest’anno all’inizio di maggio. Potrebbe essere stato per valore PR locale, ma Bush è un talento legittimo e facilmente il miglior giocatore a San Diego. È stato una prospettiva di alto profilo per tutta la sua carriera liceale, sia come interbase che come lanciatore, e ha trascorso il 2004 a lucidare il suo gioco. A 5-foot-10, la sua taglia sarebbe un problema se non fosse per le sue braccia e gambe eccezionalmente forti. Il suo braccio è anche uno strumento speciale. Sul tumulo, il suo fastball è stato cronometrato costantemente a 94 mph e fino a 96. La sua risorsa migliore potrebbe essere il suo guanto. Ha eccezionale movimento laterale, stabilisce per le palle in buca ed è veloce a girare il doppio gioco. Anche la sua presenza, l’istinto e il trucco sono indiscutibili. Non tutti sono come venduto sulla sua mazza o la sua velocità, però. È più un battitore di contatto che un battitore di potenza, ma gli scout dicono che dovrebbe colpire meglio con il legno che con l’alluminio. Egli progetti come .270-.290 battitore. Anche se gli manca la rapidità del primo passo fuori dalla scatola del battitore ed è solo un corridore medio, ha una buona accelerazione sulle basi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.