La stagione allergica può essere il periodo peggiore dell’anno per le persone che soffrono di sindrome delle gambe senza riposo (RLS) perché i farmaci popolari da banco possono peggiorare i sintomi.

” I pazienti con sindrome delle gambe senza riposo hanno già difficoltà a dormire poiché i loro sintomi tendono a peggiorare durante la notte o con il riposo, ma gli antistaminici sedativi, come il Benadryl, possono intensificare i sintomi”, ha detto William On, MD, un neurologo metodista di Houston, in un comunicato.

RLS è considerato un disturbo neurologico e del sonno in quanto i pazienti avvertono sensazioni spiacevoli e forti impulsi a muovere le gambe, che a volte possono essere dolorose e spesso interrompono il sonno.

Molte persone assumono antistaminici sedativi e non sedativi per aiutare a trattare i sintomi delle allergie stagionali, come starnuti e naso che cola.

” Non capiamo ancora perché gli antistaminici sedativi peggiorino la sindrome delle gambe senza riposo, ma sappiamo che gli antistaminici non sedativi non influenzano i sintomi tanto perché non entrano facilmente nel cervello”, dice On. “È molto frustrante per i miei pazienti quando un sonnifero come un antistaminico sedativo non li aiuta a dormire, quindi consiglio loro di cercare altre opzioni di sollievo dalle allergie, come spray nasali e decongestionanti.”

On aggiunge che alcune persone che pensano di essere allergiche al Benadryl o ad altri antistaminici sedativi perché li fanno sentire iper possono avere RLS non diagnosticati e raccomandano di consultare un neurologo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.