Come molti alberi ornamentali ed arbusti, le magnolie possono sviluppare le macchie nere o marroni della foglia. Quando il problema è grave, può causare la caduta delle foglie e può portare a un albero che è praticamente vuoto di fogliame. Il problema è più probabile che si verifichi in condizioni umide, che è forse il motivo per cui la magnolia, un albero comune nelle regioni umide del sud-est, è così spesso colpita.

Causa della macchia fogliare sulle foglie di Magnolia

I danni agli insetti, le malattie batteriche o virali possono anche causare la comparsa di alcuni tipi di macchie sulle foglie di magnolia. Secondo il Pacific Northwest Plant Disease Management Handbook, un batterio può anche essere il colpevole: vale a dire, Pseudomonas syringae pv. syringae. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, le macchie fogliari sulla magnolia sono causate da uno dei quattro funghi comuni:

  • Cladosporium spp.Coniothyrium spp.
  • Phyllosticta magnoliae
  • Septoria spp.

I punti reali non sono sempre neri, a proposito. Essi possono essere marrone, marrone chiaro, o anche rosso. Questi funghi stessi o correlati possono influenzare una vasta gamma di altre piante pure. Se notate il punto del foglio sul vostro albero della magnolia, è una buona scommessa che altri ornamentali nel vostro paesaggio possono anche essere influenzati dai punti fungosi del foglio.

Le macchie di foglie di funghi prosperano in condizioni umide

I funghi prosperano in condizioni umide. Come osserva l’estensione dell’Università del Connecticut (UConn), in presenza delle spore fungine, basta “un film d’acqua” sulla foglia perché le spore germinino e penetrino nella foglia. È a quel punto che il fogliame diventa malato.

La macchia fogliare è più probabile che appaia durante i periodi di tempo piovoso o umido e spesso si schiarisce di nuovo da sola quando ritorna il tempo soleggiato e asciutto. Nei climi caldi e umidi, gli alberi sani maturi possono sperimentare un’apparizione annuale di qualche macchia fogliare, ed è raramente causa di gravi preoccupazioni.

Trattare la macchia fogliare

La maggior parte degli esperti non considera la macchia fogliare come qualcosa di cui preoccuparsi molto quando si verifica su un esemplare maturo in questo genere, come un albero di magnolia stellare o una magnolia a piattino. Il loro consiglio in genere è quello di rimuovere le foglie marroni malate che sono cadute e quindi smaltirle correttamente. L’idea è di evitare che il fungo si diffonda. Non smaltire le foglie malate compostandole, poiché le spore fungine possono indugiare nel compost e diffondersi ad altre piante.

Ma, come nota anche l’estensione UConn, la macchia fogliare può essere una malattia grave per gli alberi sotto stress, che include alberi giovani e appena piantati. Già indeboliti dallo stress, i giovani alberi di magnolia infestati da macchie fogliari possono morire dall’infestazione. È in queste situazioni che il controllo chimico è garantito.

Quando si sceglie di combattere il punto foglia sulle foglie di magnolia, l’opzione migliore è un fungicida a base di rame. Per essere efficace, però, il fungicida deve essere spruzzato al momento giusto. Poiché i fungicidi funzionano come un protettivo e non una cura, il giusto tempo di applicazione è prima che il fungo attacchi le foglie. Ciò richiede che tu sia molto vigile e spruzzi l’albero immediatamente dopo aver visto i primi segni di macchia fogliare.

Oppure, se noti alberi simili nell’area che iniziano ad essere influenzati dal punto foglia, inizia preventivamente a spruzzare i tuoi alberi. Se prendi il fungo all’inizio dell’infezione o prima che sia apparso sul tuo albero, hai buone possibilità di fermarne la diffusione. Se applicato troppo tardi, il trattamento non sarà efficace.

Prevenire Leaf Spot Fungus

Gli alberi di magnolia sani tendono a resistere alle macchie fogliari, quindi la migliore misura preventiva che puoi prendere è prenderti cura della tua magnolia correttamente. Poiché l’umidità favorisce la diffusione del fungo, è una buona idea migliorare la circolazione dell’aria nella misura possibile. Questo può essere ottenuto:

  • Potando i rami sugli alberi di magnolia che si sfregano l’uno contro l’altro.
  • Potare rami di alberi o arbusti circostanti che potrebbero invadere lo spazio delle magnolie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.