Nel 1992, la creatrice di Designing Women Linda Bloodworth-Thomason ha ricevuto il più grande contratto di scrittura e produzione nella storia della CBS: un accordo da 5 50 milioni per cinque nuove serie, con sanzioni in vigore per qualsiasi pilota rifiutato. Ma nel 1995, Les Moonves ha iniziato il suo regno – e per sette anni, Bloodworth-Thomason non ha ottenuto nulla all’aria, nonostante quel contratto mammut.

“Non sono mai stato molestato sessualmente o attaccato da Les Moonves”, scrive Bloodworth-Thomason in un nuovo editoriale graffiante pubblicato su The Hollywood Reporter, riferendosi alle accuse di molestie sessuali che si sono accumulate contro Moonves da 13 donne diverse. “I miei incontri sono stati molto più sottili, generando un diverso tipo di distruzione . . . La gente mi ha chiesto per anni, ‘ Dove sei stato? Cosa ti e ‘ successo? Mi è successo Les Moonves.”

Visualizza altro

Mentre si dimette dal suo incarico alla CBS domenica, Moonves ha negato tutte le affermazioni di cattiva condotta sessuale:” Accuse non vere di decenni fa vengono ora fatte contro di me che non sono coerenti con chi sono”, ha detto, in parte. Ma le accuse di Bloodworth-Thomason sono di natura diversa: sabotaggio intenzionale della carriera, alimentato dalla misoginia.

“Sono stato immediatamente preoccupato quando ho sentito che il signor Moonves si diceva fosse un grande fan dei bar in topless”, scrive Bloodworth-Thomason nel suo editoriale. “Poi, qualcuno ha dato la notizia che odiava particolarmente Progettare le donne e i loro discorsi rumorosi.”Bloodworth-Thomason stava lavorando su un pilota al momento, intitolato, per coincidenza, Completamente vestito donne non danzanti. Quando Moonves ha partecipato alla prima lettura del tavolo del progetto, Bloodworth-Thomason sperava di conquistarlo—ma si è reso conto rapidamente che non sarebbe successo. “Si sedette e mi fissò per tutta la lettura con occhi incredibilmente freddi, come in: ‘Sei così morto’”, scrisse. “Non avevo mai avuto uno sguardo così minaccioso da quando Charles Manson cercava di fissarmi ogni giorno quando ero un giovane giornalista che copriva quel processo. Non appena il pilota è stato completato, Moonves mi ha informato che non sarebbe stato raccolto. Ero all’apice della mia carriera. Non lavorerei più per sette anni.”

Moonves, secondo Bloodworth-Thomason, rifiutò ogni pilota che consegnava—spesso fermandola nel parcheggio per dirle quanto fossero ben scritti, prima di farle sapere che aveva ancora deciso di non andare avanti con loro. “Sembrava sempre che si divertisse a dirmi questo”, scrisse Bloodworth-Thomason. “Quanto basta per tenermi in gioco.”Inoltre, afferma, Moonves ha anche bloccato tutti gli artisti che lavoravano per la CBS dalla lettura delle sue sceneggiature. Bloodworth-Thomason sostiene che Moonves ha persino respinto la richiesta di Bette Midler di fare una serie con lei, e che quando Huey Lewis ha scelto Bloodworth-Thomason per scrivere un pilota per lui, Moonves ha annullato il contratto CBS di Lewis. Quando Bloodworth-Thomason finalmente capito Moonves era semplicemente mai andare in onda il suo lavoro, ha lasciato la rete—e il giorno in cui partì, Moonves ha detto il suo agente che avrebbe pagato solo una piccola frazione delle sanzioni per aver respinto tutti i suoi piloti. Quando l “agente ha chiesto cosa dirle, Moonves avrebbe risposto,” Dille di andare a farsi fottere!”

Oltre alle sue stesse accuse, Bloodworth-Thomason ha anche detto che una famosa attrice senza nome, il cui iconico spettacolo poliziesco era stato recentemente cancellato, le ha detto una volta che Moonves l’aveva baciata con la forza. Secondo l’attrice, ha detto Bloodworth-Thomason, aveva lanciato Moonves un nuovo spettacolo durante il pranzo. Le disse che era troppo vecchia per recitare nella sua rete, e quando l’attrice cominciò a piangere, Moonves disse: “Non posso lasciarti andare così”—prima di baciarla con la forza.

“La verità è che Les Moonves potrebbe non essere mai punito nel modo che merita”, ha scritto Bloodworth-Thomason. “Quasi certamente non andrà mai in prigione. E ha già fatto centinaia di milioni di dollari durante il suo regno di grande successo e veramente immorale, bullismo, misogino.”Forse non è una sorpresa, quindi, che Bloodworth-Thomason termina il suo pezzo con solo tre parole per Moonves stesso:” Vai a farti fottere.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.