Un'immagine verticale ravvicinata di una pianta di peperone con frutti rossi brillanti circondati da fogliame su uno sfondo soft focus. Nella parte superiore e inferiore della cornice è il testo stampato verde e bianco.

Mentre l’estate volge al termine e le giornate si accorciano, mi sento sempre un po ‘ malinconico mentre metto a letto i miei peperoncini piccanti per l’inverno.

Armato di un congelatore pieno di più peperoni di quanto chiunque possa mangiare, mi mancherà ancora il gusto fresco del mio raccolto nostrano.

Molti giardinieri trattano i peperoncini piccanti come annuali e ne iniziano semplicemente di nuovi dai semi nei mesi invernali, pronti a partire quando il tempo si scalda in primavera. Ho usato per fare questo, ma nel corso degli anni come la mia “ossessione pepe” è cresciuto, così ha fatto la mia collezione di varietà insolite.

Un'immagine verticale ravvicinata di una pianta di capsicum con frutti rossi brillanti circondati da fogliame su uno sfondo soft focus. Nella parte superiore e inferiore della cornice è il testo stampato verde e bianco.

Ci colleghiamo ai fornitori per aiutarti a trovare prodotti pertinenti. Se acquisti da uno dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione.

La scorsa stagione, ho svernato 38 peperoncino.

Sì, sono rimasto un po ‘ sorpreso quando li ho contati. Alcuni di loro erano piccoli – quelli che avevo iniziato troppo tardi e avevano prodotto solo una modesta quantità di frutta. Altri erano al quarto anno di svernamento.

Confesserò, ne ho persi alcuni, il che è prevedibile.

I peperoncini piccanti possono essere temperamentali per crescere, e uno o due dei più piccoli semplicemente non sono riusciti a prosperare. Un altro, un grande e bellissimo habanero, sembrava soffrire e produceva solo piccole quantità di piccoli frutti.

Era vecchio, quindi l’ho ringraziato per il suo servizio e ho messo “big hab”, come lo chiamavo, sul cumulo di compost. Era sopravvissuto a tre inverni di Zona 9, e credo che ne avesse avuto abbastanza.

In questa guida ti illustrerò come preparare le piante di peperoncino per l’inverno, quindi se hai una crescita preferita quest’anno, puoi provarlo!

Ecco cosa tratterò:

Perché svernare peperoncino?

I peperoncini piccanti sono specie perenni tropicali e subtropicali del genere Capsicum.

Sono teneri al gelo e quando le temperature notturne scendono al di sotto dei 60°F e le giornate si accorciano, inizieranno a rimanere dormienti e far cadere le foglie.

Temperature inferiori a 35 ° F uccideranno la pianta.

Un'immagine orizzontale ravvicinata di peperoni verdi brillanti che crescono nel giardino estivo nella foto sotto il sole splendente.

Un'immagine orizzontale ravvicinata di peperoni verdi brillanti che crescono nel giardino estivo nella foto sotto il sole splendente.

Nei giardini tropicali, è possibile che le piante fruttino tutto l’anno, quando sono dotate dell’ampio sole e del calore di cui hanno bisogno.

In luoghi più freschi, con un po ‘ di preparazione, possiamo lasciarli andare dormienti per i mesi invernali e in alcuni casi, si riprenderanno in primavera, pronti a fruttare nella stagione calda.

Dico “in alcuni casi” perché non tutte le piante sopravvivono al processo di svernamento, per una serie di motivi. Può essere che la pianta soffrisse di mancanza di nutrizione durante la stagione di crescita, o che la temperatura fosse un po ‘ troppo bassa – o forse si è offesa ai tuoi metodi di potatura.

Assicurati di scegliere i tuoi esemplari più forti e più sani, poiché quelli più deboli non sono in grado di sopravvivere.

Un primo piano di un habanero che è stato ucciso da un gelo duro, nel giardino raffigurato su uno sfondo soft focus.
Ucciso dal gelo.

Ho avuto un buon successo con la maggior parte dei miei peperoncini piccanti, ma come detto, mi aspetto di perderne alcuni. Ecco perché dalla metà dell’inverno la mia tenda da coltivazione è piena di un certo numero di piantine – e la mia bolletta elettrica sta soffrendo.

Con la loro stagione di crescita mind-numbingly lunga, può venire come una sorpresa che i peperoni “super hot” sembrano avere più successo a svernare rispetto ad alcuni dei loro fratelli meno strabilianti.

Nella mia esperienza, i jalapenos spesso non ce la fanno, ma il mio cervello preferito, il ghost pepper, sembra tornare a volare e fruttificare dopo una lunga giornata di viaggio nella notte d’inverno.

Vuoi provare a coltivare i peperoni fantasma? Se è così, controlla la nostra guida crescente per saperne di più.

Il vantaggio principale di svernare quei super-hot di lunga stagione è che mentre stai aspettando che i semi germinino, che le piantine sviluppino le loro prime foglie vere, combattendo i parassiti e sperando pazientemente in un frutto da sviluppare-le tue piante svernate sono fuori dai cancelli di partenza più velocemente di Secretariat.

Quelli che hanno svernato-over hanno sistemi di radici forti che permette loro di andare avanti con il serio business della riproduzione molto prima di tutti quei bambini attentamente curato in una tenda crescere – o sul davanzale della finestra, a seconda di quanto lontano la vostra ossessione pepe ha progredito.

Non l’ho (ancora?) sono arrivato al punto in cui tengo le mie piante in calore artificiale e luce in modo che fruttino tutto l’anno. Questa è un’ossessione di livello successivo e farei meglio ad avere azioni nella compagnia elettrica locale prima

Come preparare i tuoi peperoncini per l’inverno

Ci sono alcuni passi che devi fare prima di mettere i tuoi peperoncini a letto per l’inverno e richiederanno un po ‘ di manutenzione nei mesi freddi.

Se stai coltivando i tuoi peperoni nel terreno, dovrai potarli. In luoghi privi di gelo, le vostre piante possono essere svernato sul posto.

Un primo piano immagine orizzontale di un giardino piantumato con varie verdure coperte di gelo bianco sorretto da cerchi metallici.

Un primo piano immagine orizzontale di un giardino piantumato con varie verdure coperte di gelo bianco sorretto da cerchi metallici.

Per fare ciò, seguire le indicazioni di potatura descritte di seguito e applicare uno spesso strato di pacciame invernale e, se necessario, avvolgere gli steli in copertine di pile, come queste, disponibili su Amazon.

Se la parola “gelo” caratteristiche nel vostro clima, avrete bisogno di pot le vostre piante e portarli nella vostra casa – o un garage, capannone, o serra. Idealmente, la temperatura della posizione scelta rimarrà tra 50-60 ° F per tutta la durata dei mesi invernali.

Le tue piante potrebbero sopravvivere se la temperatura scende al di sotto di questo per un breve periodo di tempo, ma ti stai dirigendo in un territorio rischioso.

Se scegli di portare le tue piante nella tua casa dove la temperatura è più alta, è possibile che non vadano completamente dormienti. Nel loro stato semi-dormiente, potresti trovare un po ‘ di crescita lenta durante i mesi più freddi.

Pot Them Up

Peperoncino può essere un po ‘ cattivo umore circa il trapianto, quindi è necessario farlo con molta attenzione-e tenere a mente che lo stress di scavare e invasatura up potrebbe causare i vostri sforzi svernamento a venire a nulla.

Un'immagine orizzontale ravvicinata di habaneros che crescono in contenitori di terracotta su un ponte raffigurato su uno sfondo soft focus.

Un'immagine orizzontale ravvicinata di habaneros che crescono in contenitori di terracotta su un ponte raffigurato su uno sfondo soft focus.

In autunno, prima che le temperature notturne inizino a scendere sotto i 55-60°C, dovrai scavare le tue piante. A questo punto possono avere ancora alcuni peperoni maturi o acerbi.

Puoi scegliere di fare un raccolto finale prima di scavarlo o lasciarli sulla pianta per continuare a maturare prima di potare e metterlo a letto.

Per ottenere i migliori risultati, è molto importante evitare di danneggiare la palla radice. A seconda delle dimensioni della vostra pianta, segnare un raggio di quattro a sei pollici intorno al gambo, e scavare verso il basso da sei a otto pollici.

Sollevare delicatamente la pianta dal terreno e scuoterla leggermente per rimuovere qualsiasi terreno sciolto. Mettere in una pentola pulita che è un po ‘ più grande della dimensione della palla radice.

Mi piace usare terriccio fresco e ben drenante per riempire la palla radice. Innaffia bene e sposta la pentola in un luogo soleggiato e riparato per un massimo di una settimana.

O se l’hai lasciato un po ‘ tardi e la tua pianta ha già lasciato cadere parte del suo fogliame, ti consigliamo di potare come descritto di seguito e metterlo a letto nella posizione scelta.

Potare

Quando hai messo in vaso le tue piante, o se stai già coltivando i tuoi peperoni in contenitori, prima di metterli via per l’inverno e lasciarli andare dormienti, dovrai dare loro una buona potatura.

Un'immagine orizzontale ravvicinata di mani dalla sinistra del telaio che taglia i peperoni rossi da un cespuglio.

Un'immagine orizzontale ravvicinata di mani dalla sinistra del telaio che taglia i peperoni rossi da un cespuglio.

Prima di iniziare, ispezionare le piante con attenzione per eventuali segni di parassiti o problemi di malattia. Se trovi mosche bianche o afidi, dai loro un’esplosione d’acqua dal tubo o una leggera dose di olio di neem o sapone insetticida.

Coloro che soffrono di segni di malattia non sono buoni candidati per lo svernamento.

Rimuovere qualsiasi pacciame dalle piante in vaso e controllare il terreno per le formiche. Vuoi evitare di portare parassiti in casa per l’inverno.

Durante i mesi più freddi, nel loro periodo di dormienza, le piante non metteranno la loro energia in nuova crescita e saranno pronte a sparare in azione la prossima primavera.

Se il sistema radicale è sano, i tuoi peperoni possono gestire una potatura piuttosto severa. Per cominciare, dovrai rimuovere tutti i frutti dalla pianta, sia maturi che acerbi.

Un'immagine orizzontale ravvicinata di un habanero pesantemente potato in un vaso di plastica nera situato in un capannone per svernare.
Ho dato al mio habanero una potatura pesante nel suo secondo inverno. Foto di Clare Groom.

In passato, ho portato piante cariche di frutta quasi matura in casa per due o tre settimane per tenerle al caldo e consentire al frutto di finire la maturazione, ma nell’ambiente di luce più bassa, vedrai le foglie iniziare a ingiallire e cadere.

Con le mie piante più piccole – quelle che hanno uno stelo principale e solo pochissima ramificazione, le poto di due terzi.

Per le mie piante più grandi, in particolare quelle che sono già state svernate in passato, do loro un taglio di capelli severo. Fino al primo nodo fogliare su ogni gambo ramificato.

Un primo piano di una pianta di peperoncino che è stato potato pesantemente e svernato mostrando segni di nuova crescita in primavera, nella foto su uno sfondo soft focus.
Segni di nuova crescita su un habanero fortemente potato. Foto di Clare Groom.

Noterai che le tue piante di pepe hanno un numero di rami a forma di “V” che crescono dal gambo principale. Il vostro obiettivo è quello di abbattere la pianta in modo da avere tre a cinque forme “V” a sinistra, a seconda delle dimensioni.

Rimuovi tutto il fogliame. E poi passare le prossime ore a preoccuparsi se hai ucciso la tua pianta. Il tempo lo dirà!

Per rinvasare o no?

Alcuni coltivatori di pepe amano rinvasare le loro piante contemporaneamente alla potatura.

In genere non lo faccio, ma sono diligente nel rinvasare durante la stagione di crescita, prima che le piante diano i loro frutti. La scorsa stagione ho fatto un esperimento in cui ho repotted uno dei miei esemplari più piccoli subito dopo la potatura.

E ‘ sopravvissuto l’inverno abbastanza felicemente e mi ha dato più o meno lo stesso raccolto come gli altri piccoli ragazzi che ho repotted come faccio di solito – in primavera – dopo la nuova crescita ha iniziato ad apparire.

Il modo in cui ho avuto successo è quello di garantire che le piante siano repotted come necessario durante la stagione di crescita in modo che per il momento l’inverno rotola intorno, sono già in un contenitore di dimensioni adeguate.

Fertilizzare e pacciamare

Può sembrare controintuitivo applicare fertilizzanti prima di svernare, ma ho scoperto che una dose di fertilizzante bilanciato a rilascio lento come 5-5-5 (NPK) può configurarli per un buon inizio in primavera.

Dopo aver terminato la potatura, applicare fertilizzante granulare sulla parte superiore del terreno nel contenitore e innaffiare bene. Se lo si desidera, è possibile applicare un nuovo strato di pacciame – foglie tritate, corteccia fine o paglia è l’ideale.

La pacciamatura aiuta a mantenere le radici un po ‘ più calde e impedisce al terreno di asciugarsi completamente.

Cura invernale

La cura delle vostre piante durante la loro dormienza non potrebbe essere più facile. Metto i miei vasi in un capannone che ha un po ‘ di luce naturale che entra attraverso le finestre e li controllo una volta ogni due o tre settimane, a seconda di come funziona la mia memoria.

Un primo piano verticale immagine di una collezione di peperoncino in vasi che sono stati svernato impostato su una superficie di pietra.
Piante svernanti: alcune mostrano segni di nuova crescita, altre con foglie leggermente gialle. Foto di Clare Groom.

Richiedono acqua minima, ma non consentono al terreno di asciugarsi completamente.

Do la mia acqua quando il terreno è asciutto a uno o due pollici verso il basso-a seconda delle dimensioni del piatto. Se hai applicato pacciame, questo può essere una volta ogni tre o quattro settimane – o più frequentemente.

Se non sei sicuro, puoi usare un misuratore di umidità per controllare il livello nel terreno.

Gouevn Misuratore di umidità

Io uso questo disponibile su Amazon, e quando la lettura mostra tra due e tre a un pollice di profondità, è il momento di acqua.

Tieni d’occhio anche i parassiti. Mi sembra di avere un tipo particolarmente robusto di afide che abita i miei annessi e anche nel più profondo della mia Zona 9 inverno ho dato le mie piante uno spray con olio di neem o sapone insetticida per sbarazzarsi dei piccoli blighters.

Preparati per la primavera

Hai aspettato pazientemente quei freddi mesi invernali e la tua fornitura di peperoni secchi e congelati sta diminuendo, quindi ora?

Un primo piano di un peperoncino piantato in un contenitore con una gabbia metallica attorno ad esso impostata in una serra.
Questo habanero è sopravvissuto a due inverni! Foto di Clare Groom.

Quando le temperature iniziano a riscaldarsi all’inizio della primavera, puoi spostare le tue piante di pepe in un luogo con più luce – o metterle sotto una luce crescente. Poiché sono esposti a giorni più lunghi, dovresti vedere alcuni segni di nuova crescita. Sii paziente, possono essere un po ‘ lenti a svegliarsi.

Quello che faccio è spostare le mie piante fuori dal capannone e in una posizione protetta e calda sul mio ponte per alcune ore al giorno. L’obiettivo è che sono esposti a temperature diurne più calde e più luce, ma non si vuole fare l’errore di lasciarli fuori durante la notte.

In alternativa, se svernaste le vostre piante su un davanzale della vostra casa, saranno naturalmente esposti a più luce.

Non appena vedi segni di nuova crescita, puoi gradualmente iniziare ad aumentare l’irrigazione. Se hai applicato il fertilizzante prima della dormienza, le piante dovrebbero avere tutto il necessario per ottenere un buon salto nella stagione di crescita.

In caso contrario, puoi iniziare il tuo programma di concimazione regolare. Scopri di più su come concimare i peperoncini piccanti in questa guida. (in arrivo!)

Un'immagine orizzontale ravvicinata di una collezione di piccole piante in vasi di plastica.
Le mie piccole piante svernate che mettono su una nuova crescita primaverile. Foto di Clare Groom.

Dopo che tutti i rischi di gelo sono passati, è possibile indurirli gradualmente in un luogo protetto, nel corso di una settimana, prima di impostarli all’aperto in modo permanente.

Fai attenzione agli scatti freddi tardivi che possono devastare la nuova crescita. Tenerli in un luogo dove saranno protetti da eventuali sbalzi di temperatura improvvisi o prendere in considerazione spostarli all’interno o coprire con un panno gelo durante la notte.

Se hai bisogno di un aggiornamento su come prendersi cura delle tue piante di pepe, dai un’occhiata alla nostra guida alla crescita.

Senti il caldo Anno dopo anno

Negli ultimi anni, ho sostenuto che stavo crescendo “alcuni” peperoncini piccanti e in certe circostanze ammetterei di averne “diversi.”

All’ultimo conteggio, ho 87 piante in varie fasi di maturità. Alcune sono piccole piantine appena germinate ancora nei loro appartamenti di semi.

Un'immagine orizzontale ravvicinata di peperoni rossi maturi e pronti per la raccolta che crescono in una pentola su un patio, raffigurati su uno sfondo soft focus.

Un'immagine orizzontale ravvicinata di peperoni rossi maturi e pronti per la raccolta che crescono in una pentola su un patio, raffigurati su uno sfondo soft focus.

Altri sono piantine grandi e sane che aspettano il caldo in modo che possano iniziare a fiorire. E poi ci sono i miei svernanti, quei sostenitori delle stagioni andate.

Odio dire addio ai miei peperoni mentre l’estate lascia il posto all’autunno – ma è inevitabile che anche con la massima cura, non tutte le mie piante torneranno l’anno prossimo.

Quelli che lo fanno, in genere mi forniscono un raccolto gloriosamente abbondante, completando la mia fornitura in diminuzione prima delle piante per bambini che ho curato durante la primavera.

Hai svernato le tue piante di peperoncino? Sei ispirato a provare? Fatemi sapere nei commenti qui sotto!

E per ulteriori informazioni sulla coltivazione di peperoni, controllare queste guide avanti:

  • Coltiva peperoni croccanti e dolci nel tuo cortile
  • Come coltivare peperoni ornamentali
  • Facebook9
  • Twitter
  • Pinterest158

Foto di Clare Groom © Chiedi agli esperti, LLC. Tutti i diritti riservati. Vedere il nostro TOS per maggiori dettagli. Foto non accreditate: .

informazioni Su Chiara Sposo

Chiara Sposo esperienza di giardinaggio varia da tropicale dell’Africa Orientale dove i comuni parassiti delle piante incluse elefanti così come afidi – per crescere un giardino cottage nel Cotswolds, Inghilterra. Una scrittrice di Londra, Clare si è ritirata dal mondo ad alto numero di ottani del trading di futures finanziari professionali per vivere una vita pacifica nella Bay of Plenty, in Nuova Zelanda, e per perseguire il suo amore per le parole. Quando non sta scrivendo e montando, sta inseguendo gli opossum dalle sue zucchine e ristrutturando una vecchia casa in una piccola città – lentamente, e non molto sicuramente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.