Spesso classificata nella classifica superiore dei poeti americani, Emily Dickinson è anche una delle figure più misteriose della letteratura americana. Notoriamente solitario, e incredibilmente riluttante a pubblicare il proprio lavoro, la poesia di Dickinson ha tuttavia resistito per generazioni. Ci si potrebbe chiedere che cosa l ” ha resa il modo in cui era, o come siamo riusciti a mettere le mani sulla sua poesia, in primo luogo. Continua a leggere per saperne di più!

Non c’è tempo per raggiungere l’ospedale!

Dickinson nacque il 10 dicembre 1830 nella tenuta della sua famiglia nella città di Amherst, nel Massachusetts.

Il mio Mentore

Quando Dickinson aveva 18 anni, incontrò e fece amicizia con un giovane che lavorava nello studio legale di suo padre. Benjamin Franklin Newton era un assiduo frequentatore della tenuta Dickinson e anche se aveva otto anni più di lei, Dickinson era attratto da lui per il loro amore condiviso per la letteratura. Fu Newton che vide il suo talento per la scrittura e raccomandò altri autori che le sarebbero piaciuti.

Amici Fino alla morte

Anche dopo che si trasferì a Worcester e si stabilì lì, Benjamin F. Newton mantenne una corrispondenza regolare con Dickinson. Dickinson ha continuato a tenere Newton in grande considerazione, nonostante la loro mancanza di attaccamento romantico. Alla sua prematura morte di tubercolosi nel 1853, Dickinson fu devastato.

Classe licenziata

Dopo sette anni di scuola all’Accademia di Amherst, Dickinson si iscrisse al Seminario femminile di Mount Holyoake. Tuttavia, Dickinson avrebbe frequentato solo le lezioni per 10 mesi prima di ritirarsi dai suoi studi. È stata l’ultima volta nella sua vita che è andata in un istituto scolastico.

Perché oh Perché?!

Ci sono stati diversi suggerimenti per il motivo per cui Dickinson ha abbandonato il Monte Holyoake dopo un così breve periodo di tempo. Le teorie più popolari sono la nostalgia di casa, la cattiva salute e il suo rifiuto di dichiarare pubblicamente la sua fede in Cristo. Purtroppo, nessuna risposta sicura sarà probabilmente mai scoperto.

Spedizione fino a Boston

Dickinson rimase ad Amherst, Massachusetts per la stragrande maggioranza della sua vita. Una delle poche volte che ha lasciato era su un viaggio a Boston che ha avuto luogo circa 12 anni prima della sua morte.

Legami familiari

Sebbene Dickinson trascorresse la sua vita adulta vivendo nella casa dei suoi genitori, il suo rapporto con i suoi genitori era spesso infelice e conflittuale. Suo padre era unsupportive della sua scrittura, mentre sua madre è stata descritta da Dickinson come avere una disposizione gelida. Ciò migliorerebbe solo nel periodo della malattia e del passaggio di sua madre, che ha portato Dickinson a formare un legame più stretto con lei prima della fine.

Vecchia famiglia

Anche se non erano particolarmente ricchi, la famiglia di Dickinson era molto importante nella città di Amherst. Erano arrivati in Nord America nei primi anni del 17 ° secolo, e aveva prosperato da allora. Il nonno di Dickinson era stato uno dei fondatori dell’Amherst College, così come l’uomo che costruì la villa sulla Main Street in cui Dickinson è cresciuto.

Padre famoso

Parlando del ruolo della famiglia nella fondazione dell’Amherst College, il padre di Dickinson, Edward, fu anche coinvolto nell’Amherst College come trustee mentre lavorava come avvocato. Edward ha anche servito nel governo del Massachusetts per anni, prima nella sua Camera dei Rappresentanti per due anni e poi il suo Senato per un altro anno.

Buona scelta!

Uno dei libri preferiti di Dickinson era Jane Eyre di Charlotte Bronte. Francamente, dubitiamo che molti metteranno in discussione il suo gusto in letteratura!

Quello è un Dickinson, non commettere errori!

Una delle cose che ha reso la poesia di Dickinson particolarmente memorabile è stata la sua sfida alle regole di scrittura convenzionali. Sperimentava la maiuscola, la punteggiatura e la grammatica. Secondo quanto riferito, parte del flusso del suo lavoro è venuto fuori dalla sua conoscenza dei salmi religiosi, anche se lei era più che capace di aggiungere la propria creatività nel mix.

Successo mondiale

Il lavoro di Dickinson è stato tradotto in un’ampia varietà di lingue per i suoi fan internazionali. Tra dette lingue sono francese, russo, curdo, e farsi.

Prima figlia, Secondo Figlio

Dickinson era uno dei tre figli della sua famiglia. Era il figlio di mezzo tra il fratello maggiore, William Austin, e la sorella minore, Lavinia.

grande Riconoscendo grande

Forse non sorprende, Dickinson era un grande fan della scrittura di William Shakespeare. Nelle sue corrispondenze, Dickinson una volta ha dichiarato ” Perché stringere qualsiasi mano, ma questo?”in riferimento a Shakespeare.

Il migliore amico della donna

Uno dei compagni più vicini di Dickinson nella sua vita era un cane di Terranova che chiamava Carlo—dal nome di un cane del romanzo Jane Eyre. Carlo avrebbe fornito compagnia a Dickinson per 16 anni prima della sua morte. Dickinson non ha mai più posseduto un altro cane.

Do Re Mi Fa So La Ti Do

Durante la sua infanzia, Dickinson è stato riferito appassionato per la musica (o “moosic” come lo chiamava allora). Lei è stato regolarmente elogiato dalla sua famiglia per la sua capacità di suonare il pianoforte.

Hai un amico in Me

Uno dei mentori letterari di Dickinson era Thomas Wentworth Higgins. Oltre ad essere stato un soldato e politico, Higgins è stato il redattore per Atlantic Monthly. La sua relazione con Dickinson iniziò nel 1862 quando pubblicò un articolo che chiedeva agli scrittori in erba di venire avanti con il loro lavoro. In una pausa insolita dal suo solito comportamento, Dickinson obbligato.

Higgins fu così impressionato dalle quattro poesie che inviò che iniziarono una corrispondenza che durò fino alla morte di Dickinson. Alla fine di questa corrispondenza, Dickinson indirizzò le sue lettere a Higgins con “Caro amico” piuttosto che il suo nome.

Document of Evidence

La stretta amicizia tra Dickinson e Higgins è stata ricercata e descritta in dettaglio nell’acclamato libro di saggistica di Brenda Wineapple White Heat, che è finito in molte liste dei migliori libri di fine anno.

Temendo la fama?

Abbiamo detto prima che la maggior parte delle poesie di Dickinson sono stati pubblicati postumi, ma questo non rende giustizia a quanto Dickinson era riluttante a ottenere il suo lavoro là fuori. Della manciata di poesie che sono state rilasciate nella sua vita, sono state fatte contro la volontà di Dickinson o altrimenti sono state rilasciate in forma anonima.

Cosa faremmo senza di te?

A partire dal 1850, la madre di Dickinson divenne costretta a letto per il resto della sua vita. Di conseguenza, Dickinson non solo è diventato un badante regolare per sua madre, ma ha anche assunto i doveri domestici intorno alla casa. Avrebbe scritto che non voleva lasciare la casa a causa di ciò che potrebbe accadere a uno dei suoi genitori se fossero stati lasciati soli.

Trovare un nuovo amico

Nel 1855, in uno dei suoi rari viaggi al di fuori di Amherst, Dickinson viaggiò con la madre e la sorella a Washington DC e Philadelphia. In quest’ultimo luogo, Dickinson incontrò un ministro della chiesa di nome Charles Wadsworth. I due sarebbero rimasti amici e corrispondenze fino alla morte di Wadsworth nel 1882. Avrebbero incontrato solo faccia a faccia due volte nel corso di tutta la loro amicizia. Qualcosa ci dice che Dickinson avrebbe amato Internet!

Hai scelto quella donna di Sex and the City per Interpretarmi?

La vita di Dickinson è stata ritratta su pellicola nel 2016 con l’uscita del film A Quiet Passion. Il film è interpretato da Cynthia Nixon come Dickinson adulto, Keith Carradine come il padre di Dickinson, e Jennifer Ehle come la sorella adulta di Dickinson Lavinia. Modestamente preventivato, il film è stato molto acclamato, ma purtroppo non ha fatto un grande splash al botteghino.

Molto lunatico

Due dei temi più ricorrenti della poesia di Dickinson sono la morte e l’immortalità. Molte delle sue poesie esplorano il tema morboso della morte, sia che si tratti di fame, crocifissione, tiro, annegamento o soffocamento. Un aspetto della morte che ha catturato l’attenzione di Dickinson nella sua scrittura è stato il “funerale nel cervello” che si riferiva a un disinteresse nel vivere più a lungo, che si sentiva portato alla morte del sé.

Non dirmi cosa fare!

Sebbene Dickinson abbia trascorso i primi 30 anni della sua vita frequentando regolarmente la chiesa, in seguito avrebbe rinunciato alla sua fede cristiana in favore di definirsi una “pagana.”La sua mancanza di marito o di figli può essere vista come un’ulteriore rinuncia alle aspettative di una società cristiana nei confronti di una donna come lei.

Qualche motivazione?

Il ritiro di Dickinson dalla società non è mai stato adeguatamente spiegato da studiosi o storici, anche se alcune idee sono state portate avanti. Dickinson può aver sofferto di epilessia, o un caso estremo di ansia. Il supporto per quest’ultima idea viene da sua madre, che era nota per lottare con la depressione nel 1855.

Attendere fino al prossimo secolo!

Nonostante abbia ottenuto un seguito all’interno dei circoli letterari americani, la poesia di Dickinson non fu pienamente abbracciata dalla società fino all’inizio del xx secolo. Nel 19 ° secolo, il lavoro di Dickinson non è conforme a ciò che è stato accettato come la forma corretta di poesia, che ha influenzato la sua popolarità. L’emergere del movimento modernista del 1920 cambiò il modo in cui la gente guardava alla poesia, portando il talento di Dickinson ad essere accettato e riconosciuto per quello che era.

Dove è successo tutto

Se sei interessato a vedere la casa in cui Dickinson ha trascorso così tanto della sua vita, sentiti libero di andare a dare un’occhiata! Ora è chiamato il Museo Emily Dickinson, dopo aver guadagnato quel nome nel 2003 quando Amherst College è stata data la proprietà di esso dalla famiglia Dickinson.

Almeno abbiamo compagnia

Dickinson non era l’unico dei suoi fratelli a rimanere a casa per tutta la sua età adulta. Sua sorella minore Lavinia sarebbe anche rimanere celibe per tutta la sua vita, vivere nella fattoria—come la Dickinson house era conosciuta.

Flickr

Vostro Onore

Nel 1870, un vecchio Dickinson iniziò un’amicizia con un giudice di nome Otis Phillips Lord. Dopo che la moglie di Lord morì nel 1877, Lord e Dickinson si scrivevano ogni domenica. Tuttavia, mentre la loro corrispondenza divenne di natura romantica, Dickinson rifiutò l’offerta di matrimonio di Lord. Lord e Dickinson sarebbero poi morti entro due anni l’uno dall’altro.

Qualcosa di più originale, forse?

Dato lo stile di vita solitario di Dickinson, non dovrebbe sorprendere nessuno sapere che le persone di Amherst hanno inventato alcuni nomi per lei. Il più popolare era il “Mito di Amherst”, in riferimento alla sua esistenza isolata e misteriosa. Un altro moniker conferito su di lei era “la Monaca di Amherst,” presumibilmente perché era una donna zitella che non si sposò mai, e gli abitanti vivevano in un mondo vecchio stile in cui una donna era solo buono come il suo matrimonio e figli.

Una figlia di Madre Natura

Una delle più grandi passioni di Dickinson nella vita era per il giardinaggio. Da bambina, lei e sua sorella hanno studiato botanica come parte della loro educazione. Nel corso della sua vita, Dickinson avrebbe personalmente mantenere centinaia di diversi fiori, alberi e piante nella tenuta della sua famiglia. Infatti, durante la sua vita, Dickinson era meglio conosciuto nella sua comunità come un giardiniere di un poeta.

Non guardarmi!

Dickinson divenne notoriamente così solitaria che avrebbe trascorso la maggior parte del suo tempo nella sua camera da letto. Anche quando gli ospiti venivano a casa, interagiva con loro attraverso la porta della sua camera da letto.

Finché non era il maggiordomo!

Dickinson morì il 15 maggio 1886. La causa della morte di Dickinson è stata elencata come malattia di Bright, una malattia correlata ai reni. Tuttavia, studiosi e storici hanno speculato sul fatto che fosse davvero la causa della sua morte. Una teoria popolare è che Dickinson è morto a causa della pressione alta.

Per modificare o non modificare. Questa è la domanda

Quando la maggior parte della poesia di Dickinson fu finalmente pubblicata, gli editori andarono a lavorare sul suo eccentrico uso della punteggiatura. La scrittura di Dickinson originariamente conteneva molti trattini dispersi in tutto. Questi trattini non erano tutti della stessa lunghezza e andavano avanti e indietro tra l’essere orizzontale e verticale. Questi trattini sono stati tolti durante il processo di editing, anche se molti studiosi hanno messo in dubbio se fosse una buona idea o meno, in quanto potenzialmente rovinato il modo in cui dovevamo leggere la poesia di Dickinson.

Solo Bianco? E ‘ troppo insipido!

Una delle storie più famose su Dickinson è che avrebbe insistito per indossare solo vestiti bianchi. Tuttavia, questo non era vero, grazie in parte alla testimonianza di Dickinson. In una delle sue lettere, Dickinson ha parlato di un vestito marrone che possedeva. Ci sono anche immagini del poeta solitario che indossa abiti scuri. Francamente, con prove fotografiche del contrario, si potrebbe pensare un mito urbano come quello avrebbe perso trazione molto tempo fa!

Lutto assente

Nel 1874, il padre di Dickinson, Edward, morì di ictus mentre era lontano a Boston. Tale era la natura solitaria di Dickinson a quel punto che anche se il funerale di suo padre si è tenuto nella sua casa, non ha lasciato la camera da letto per essere presente. Invece, ha lasciato la porta aperta da una scheggia in modo da poter ascoltare il servizio.

Un luogo di lutto

Anche prima della sua morte nel 1886, Dickinson ebbe un periodo piuttosto brutto durante i primi anni del 1880. Prima, la sua amata amica e cognata, Susan, ebbe il cuore spezzato dal fratello di Dickinson, William Austin, quando iniziò una relazione con Mabel Loomis Todd. Anche il terzo figlio di Susan e Austin morì di febbre tifoide nel 1883. E, non solo la madre di Dickinson morì l’anno prima nel 1882, anche più di uno dei suoi amici più stretti morì quell’anno.

Ha fatto o non ha?

Una delle relazioni più dibattute nella vita di Dickinson fu quella che ebbe con la moglie di suo fratello, Susan Huntington Gilbert. I due si incontrarono all’Accademia di Amherst, diventando suoceri nel 1856. Delle lettere e poesie sopravvissute scritte da Dickinson, più di loro furono inviate a Gilbert di chiunque altro. Inoltre, il suo linguaggio in dette poesie e lettere è stato letto da molti come molto appassionato in natura. Questo ha alimentato una lunga discussione tra gli studiosi sul fatto che Gilbert e Dickinson avevano una relazione romantica.

Non la Reclusa che pensavamo fosse

Parlando del possibile attaccamento romantico di Dickinson a Susan Gilbert, fu scritta una commedia per descrivere la storia d’amore tra quelle due donne. Scritto come un dramma-commedia, il gioco ha guadagnato abbastanza trazione per ricevere un adattamento cinematografico intitolato Notti Selvagge con Emily. Interpretato da Molly Shannon e Susan Ziegler, il film ha vinto un premio in denaro agli Champs-Elysees Film Festival e ha ricevuto molto successo di critica.

Amante segreto

Anche se Dickinson non si sposò mai, tre lettere che scrisse tra il 1858 e il 1862 sono indirizzate a qualcuno per il quale era chiaramente innamorata. La persona misteriosa, chiamata solo “Maestro” nelle lettere, non è mai stata identificata. Alcuni studiosi hanno suggerito varie opzioni per chi “Maestro” avrebbe potuto essere, con altri speculando che non era nessuno in particolare, ed era una musa immaginaria o Dio. A meno che il fantasma di Dickinson non voglia informarci, non sapremo mai la verita’.

Posso contare su di te, sorella?

Prima della sua morte, Dickinson fece promettere alla sorella di bruciare la sua scrittura in modo che non avrebbe mai visto la luce del giorno. Mentre Lavinia ha bruciato la maggior parte delle sue corrispondenze come lei ha accettato, la poesia di Dickinson era un’altra questione. Dickinson non aveva detto nulla sui quaderni che contenevano la poesia, che era così bella che Lavinia divenne ossessionata dal pubblicare il lavoro di sua sorella.

Si rivolse alla vecchia amica di Dickinson e a sua cognata, Susan, ma quando Susan era riluttante ad aiutare, Lavinia reclutò Mabel Loomis Todd, la stessa donna con cui Lavinia e il fratello di Dickinson tradivano Susan.

Debutto ritardato

Sfortunatamente per la sorella di Dickinson, ha commesso un grosso errore quando ha portato la moglie e l’amante di suo fratello nel mix. Una faida si sviluppò rapidamente, con la pubblicazione completa della poesia di Dickinson trattenuta per motivi legali. Sono passati più di 50 anni prima che questa pubblicazione di massa potesse verificarsi, tutto grazie alle lotte intestine della famiglia Dickinson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.